Rimedi per pelle grassa e lucida

La pelle grassa e lucida è un effetto della pelle molto diffuso a causa del sebo prodotto in più dalle ghiandole sebacee. Ciò accade soprattutto in età giovanile in concomitanza con l’esplosione ormonale.

È una caratteristica di alcune pelli che non va sottovalutata ma che va tenuta sotto controllo e forse curata con maggiore accortezza.

Le pelli che sono state grasse e lucide in gioventù molto spesso sfociano in dermatiti seborroiche, acne violente con la conseguenza di rendere questi tipi di pelli ipersensibilizzanti e spesso con cicatrici.

A tutto però c’è rimedio, basta saperlo e affidarsi.

Di cosa ha bisogno la pelle grassa?

Queste pelli nonostante l’apparenza, sono da considerare sensibili nel senso che hanno bisogno di prodotti ancora più specifici di quelli per pelli normali, hanno bisogno di:

pulizia giornaliera sempre ,

- di prodotti adatti,

- e soprattutto di un’alimentazione più controllata e mirata.

 

 Se impariamo a trattare queste pelli con la giusta cautela e specificità non avremo alcun problema anzi saremo anche avvantaggiate con il ritardo della comparsa delle rughe ancora più odiate da noi donne.

La cosa che non aiuta è che la pelle grassa compare soprattutto in età giovane, momento in cui non solo si fa meno caso a ciò che si usa ma i trucchi usati spesso in giovane età peccano in  qualità “ sporcando “ la pelle ancora di più.

Rito consigliato per la pelle grassa: detersione, fluido, scrub, integratori

1. Detersione

Consigliamo 2 volte al giorno, al mattino quando ci si sveglia e quando la quantità di sebo depositato sulla pelle è maggiore e la sera per togliere tutta la patina di smog che abbiamo accumulato e il trucco che abbiamo messo.

Su questi tipi di pelle va usato senza dubbio un detergente in gel, proprio per evitare di ungere ancor più la pelle.

La Farmacia de Tommasis consiglia in questo caso il gel detergente della linea di cosmetici magistrali Primecure Purifica, ad azione sebo normalizzante in cui zinco bardana e biotina esplicano la loro azione purificante.

 

2. Fluido, non crema

Come fluido da usare consigliamo Primecure Mat che come notate non si presenta come crema ma come fluido, quindi con una texture più leggera proprio per lasciare liberi i pori di respirare e di non otturarsi ancor più, anch’esso composto da zinco, bardana e biotina ideali quindi per una pelle impura, interessata da un’ecciva produzione di sebo in più ad azione opacizzante.

 

3. Scrub

Una, massimo due volte a settimana consigliamo di usare dopo il detergente il Primecure Scrub delicato, con azione sebo normalizzante, ideale per pelle lucida, con punti neri e pori dilatati per poi far seguire il fuido che fra l’altro diventa un’ottima base per il trucco.

 

4. Integratori

Per coloro poi in cui la pelle è estremamente grassa con tendenza all’acne consigliamo l’integratore Sebogard che contribuisce al mantenimento di una pelle normale e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Il succo di melone contenuto, contribuisce al normale trofismo cutaneo, la nicotinammide va a rafforzarne il potenziale come pure la vitamina e mentre il gos e il fos contribuisco all’equilibrio della flora batterica intestinale che spesso in soggetti con pelle acneica è compromessa.

 

Speriamo di avervi dato giusti suggerimenti per dire: “bay bay  pelle grassa e lucida “!!!