Spedizioni gratuite per ordini superiori a € 60,00. Ordine minimo di 9,90€
Skincare invernale: i 3 passaggi fondamentali per una pelle luminosa

I nostri consigli

14 Nov 2022

Skincare invernale: i 3 passaggi fondamentali per una pelle luminosa

Il freddo è alle porte ed è il momento di iniziare a pensare a una skincare adatta all’inverno.

La beauty routine, infatti, dovrebbe cambiare così come cambia il nostro abbigliamento stagionale.
In questo articolo parliamo di tre passaggi che ti consigliamo di inserire nella tua skincare invernale per aiutare la pelle ad affrontare al meglio le basse temperature.

Il freddo porta sicuramente benefici alla pelle, ad esempio la rassoda e ne restringe i pori, ma può essere anche un bel problema per chi ha la pelle sensibile e delicata. Freddo, vento e cambio repentino di temperatura sono fattori traumatizzanti per la pelle. Una delle prime cose da fare per evitare che il freddo diventi un grosso problema è adeguare la skincare alla stagione.

Gli obiettivi da fissare per la beauty routine invernale sono principalmente due: nutrire e proteggere la pelle. La cute esposta a vento e freddo tende a seccarsi più facilmente, è soggetta ad arrossamenti e, per evitare un peggioramento, è indispensabile prendersene cura.

È consigliato fare particolare attenzione a tre passaggi della beauty routine che nella stagione fredda possono risultare decisivi per la salute della pelle. Consigliamo di usare in grado di creare un film di protezione sull’epidermide e di nutrirla in profondità. Ottimi anche sieri lenitivi o gel a base d’aloe per ridurre possibili arrossamenti.

Detersione
Non ci stancheremo mai di ribadire che la detersione è un passaggio fondamentale della skincare. Una detersione accurata – ma mai aggressiva, mi raccomando – oltre a eliminare inquinamento e cellule morte, esfolia la pelle segnata dalle piccole screpolature tipiche dell’inverno. Lo scrub perfetto per questo scopo è quello di Kuramy, indicato perché esfolia con delicatezza, senza irritare o aggredire la pelle già stressata dalle basse temperature.

Nutrizione
La pelle secca dell’inverno ce lo chiede senza troppi giri di parole: ha bisogno di essere nutrita.
Scegli creme idratanti ricche di nutrienti, lenitive e delicate. Puoi abbinare la crema idratante a un siero a base di collagene, ad esempio, in modo da stimolare l’elasticità della cute.
La crema idratante è un passaggio fondamentale in questa stagione perché, oltre a nutrire in profondità, crea anche uno strato di protezione sulla pelle del viso, così da impedire che vento e temperature rigide secchino troppo la superfice dell’epidermide.

Booster di energia
Questo passaggio è spesso sottovalutato, invece ricopre una certa importanza. Su pelli particolarmente sensibili o stressate dal freddo si applicare una lozione preparatrice in grado di portare equilibrio nella flora batterica della cute e preparare la pelle alla skincare.
La lozione Kuramy si presta perfettamente a questa necessità: applicata dopo la detersione e prima della skincare, prepara la pelle a ricevere i benefici di creme idratanti e sieri.
Questo passaggio garantisce un maggior assorbimento dei nutrienti e ne potenzia l’effetto.

Aggiungendo questi passaggi nella skincare invernale aiuterai la pelle ad affrontare l’inverno e risulterà più compatta, luminosa e nutrita nonostante le basse temperature.

Tag: skincare invernale, beauty routine, pelle sensibile, pelle secca, scrub kuramy, lozione riparatrice kuramy, detersione, idratazione

Lascia il tuo commento

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie