Spedizioni gratuite per ordini superiori a € 60,00
L’importanza delle api per la nostra vita

I nostri consigli

02 ott 2020

L’importanza delle api per la nostra vita

È generalmente diffusa l’idea che le api producano semplicemente il miele, quando in realtà fanno molto di più: impollinano fiori con la loro attività di raccolta del polline.

L’impollinazione e la biodiversità

Gli alberi da frutto e le piante da fiore producono fiori proprio per attirare oltre 20.000 specie di insetti simili alle api che si nutrono del loro nettare.

Quando raccolgono il nettare per poi metterlo nell’alveare e produrre il miele, le api partecipano della riproduzione delle piante: i gameti maschili e femminili presenti nei fiori, possono incontrarsi solo grazie a questa azione di raccolta per riprodursi e dare vita al seme, che è racchiuso nel frutto.

L’ape, entrando nel fiore, si ricopre di polline, per poi spostarsi su un altro fiore, su un’altra pianta e rilasciare il polline nell’altro fiore, aiutando la fecondazione della pianta.

In sostanza, sì, se non ci fossero, non ci sarebbero molti tipi di frutta, aspetto che rende le api economicamente fondamentali per l’ambiente.

Esthederm e il progetto “Pollinate the Planet”

In occasione del lancio della nuova linea Intensive Propolis+ formulata con Propoli biologica, l’Istituto Esthederm, in collaborazione con la startup 3Bee, contribuisce alla salvaguardia delle api.

L’istituto ha già adottato due alveari con sistema di monitoraggio Hive-Tech, che consentirà, entro fine 2020, di supportare 120 mila api seguendone la crescita e lo sviluppo e contribuendo a ridurre la mortalità della colonia del 33%.

In più, per ogni prodotto della linea Intensive Propolis+ venduta, Institut Esthederm destina 1 euro per la salvaguardia delle api.

I prodotti

La combinazione efficace di Propoli e di ingredienti attivi scelti per le loro proprietà, capaci di offrire una soluzione a imperfezioni e di trattare i segni del tempo, così da avere una risposta cosmetica completa che contrasti i disturbi correlati anche all’acne tardiva.

Lozione

Alle proprietà della Propoli si aggiungono quelle dello Zinco, che ha una funzione fondamentale nella pelle in quanto necessario per la rigenerazione dei tessuti. Nello specifico, la lozione beneficia di questo oligoelemento per potenziare le sue azioni astringenti (riduzione delle dimensioni dei pori), opacizzanti e di riparazione e rigenerazione degli esiti cicatriziali.

Siero

L’efficacia di questo trattamento è rafforzata dall’Acido Salicilico, elemento naturalmente presente nella Propoli che, oltre a ridurre gli inestetismi emergenti e consolidati, minimizza i segni lasciati dalle imperfezioni e restringe i pori, affinando la grana della pelle grazie a un’esfoliazione meccanica.

Crema

La crema unisce Acido Ferulico alla formulazione che, come molti fenoli, è un antiossidante che contrasta l'azione dei radicali liberi che sono specie reattive dell'ossigeno. Aiuta a rallentare l'invecchiamento precoce della pelle causato dallo stress ossidativo legato a molteplici fattori (dieta, sole, fumo, inquinamento, ecc.) e ne ottimizza il processo di riparazione cutanea.

Contrasta visibilmente le rughe, permettendo di avere un’evidente azione giovinezza, mentre le polveri opacizzanti controllano la secrezione sebacea per un effetto matt e primer.

Maschera

Una innovativa maschera purificante combina l’efficacia della Propoli di origine biologica con quella del Caolino, un’argilla bianca ricca di silice.

Dotata di un profumo fresco e delicato e di una texture in crema che non secca sulla pelle, è capace di catturare le impurità, assorbire il sebo in eccesso opacizzando la pelle, mentre riduce la dimensione dei pori e l’insorgenza di punti neri.

Sono inoltre presenti degli attivi idratanti e, come accade per il Siero, anche questa formula non necessita di un sistema conservante aggiuntivo grazie ai potenti antiossidanti contenuti.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.